L’odore dei libri

Scritto da: il 12.10.10
Articolo scritto da . Io sono Livia, classe 1980, e ho un problema con la lettura: leggo sempre, leggo tutto, leggo troppo. Ho contratto questo morbo da bambina, ma non esistendo un vaccino si è cronicizzato. Ho letto anche per lavoro, all'interno di una casa editrice. Credo che leggere sia sempre un bene, e che ci sia il libro "giusto" per ogni persona. E questo è ciò che voglio fare per gli altri internauti: metterli in contatto col libro che li sta aspettando. In alternativa la gestione di questa gabbia di matti mi aiuterà per quando diventerò imperatrice del mondo, supportata da Leto e Minerva.

La disputa sugli ebook si fa di giorno in giorno più accesa. Ci sono gli strenui difensori della carta e gli strenui difensori del digitale, e in mezzo quelli che apprezzano i punti di forza dell’uno e dell’altro supporto.

Io amo il libro cartaceo e sono piuttosto sicura che, per la mia vita personale, vorrò sempre le copie cartacee dei libri che amo, che provengano dalle tradizionali tipografie o da un’Expresso Book Machine. E come i vinili, cui spesso ho paragonato i libri, una certa nicchia di amatori andrà alla ricerca di copie cartacee, sempre più particolari e curate.

Per i nostalgici, comunque, ecco un prodotto che può servire… un profumo che sa “di libro”! In diverse fragranze (Libro nuovo, polveroso, libro di chi ha gatti), se proprio vi manca l’odore del libro mentre leggete un ebook, questo è il prodotto che fa per voi.

Smell of Books™ is compatible with a wide range of e-reading devices and e-book formats and is 100% DRM-compatible. Whether you read your e-books on a Kindle or an iPhone using Stanza, Smell of Books™ will bring back that real book smell you miss so much.

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple