L’ora del dragone, Howard

Scritto da: il 30.01.09
Articolo scritto da .

l'ora del dragone - Robin Ervin HowardSono sicuro che tutti conoscete il personaggio di Conan, reso famoso da film, fumetti e cartoni animati. Ma non tutti sanno che Conan è principalmente un personaggio della così detta Heroic Fantasy e protagonista delle opere di diversi autori. Ma il vero “padre” del barbaro per eccellenza è Robert Ervin Howard.

Di questo prolifico scrittore restano diverse storie brevi incentrate sul muscoloso Cimmero ma un solo vero romanzo: L’ora del Dragone. La trama è semplice ma molto divertente: Conan, ora re di Aquilonia, perde il trono a causa di un complotto ordito da un mago venuto da un oscuro passato; per riconquistare la sua corona parte per un lungo viaggio pieno di battaglie, mostri, magie e splendide fanciulle, alla ricerca di una mistica gemma dagli immensi poteri…

Nonostante il libro sia indicato per un target di giovani possiede un impianto narrativo di alta qualità: personaggi ben tratteggiati, un’ambientazione particolareggiata e piena di possibilità, avventure mozzafiato, un protagonista che più carismatico non si può,colpi di scena ed insondabili misteri. Insomma una pietra miliare del genere.

Conan emerge dalle pagine del libro come un superuomo invincibile, superiore in tutto a chi gli sta attorno: forza, agilità, astuzia. Nonostante sia un barbaro incolto e violento svetta sulla civiltà corrotta che lo circonda. Tanto che viene da chiedersi perché non risulti antipatico: come si può immedesimarsi in un superuomo che non comprende cosa sia la paura e considera onorevole il massacro?

La risposta sta forse nella sua indole spensierata, nel suo riuscire a godersi la vita con quello che si è conquistato, nella sua capacità di affrontare situazioni disperate con disarmante leggerezza e fatalità, senza crucciarsi delle conseguenze future o delle false morali. In questo Conan è “barbaro”, nel suo essere estraneo alle brutture di una vita troppo falsamente civile.

Consiglio L’ora del Dragone (ed in generale tutte le opere di Howard) a tutti coloro che cercano una lettura “leggera” e allegra, un po’ di sana evasione dalla civiltà stressante.

Una lettura barbara.

  • Cloudforce87

    Capolavoro.per me Howard è il piu grande scrittore Heroic fantasy di sempre.nessuno lo ha ancora battuto al suo gioco.solo T H White mi è piaciuto altrettanto(anche se non posso definirlo proprio Heroic fantasy in toto,ma tangenzialmente).

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple