Il caso Jane Eyre, Fforde

Scritto da: il 10.07.08
Articolo scritto da . Io sono Livia, classe 1980, e ho un problema con la lettura: leggo sempre, leggo tutto, leggo troppo. Ho contratto questo morbo da bambina, ma non esistendo un vaccino si è cronicizzato. Ho letto anche per lavoro, all'interno di una casa editrice. Credo che leggere sia sempre un bene, e che ci sia il libro "giusto" per ogni persona. E questo è ciò che voglio fare per gli altri internauti: metterli in contatto col libro che li sta aspettando. In alternativa la gestione di questa gabbia di matti mi aiuterà per quando diventerò imperatrice del mondo, supportata da Leto e Minerva.

Copertina @Marcos Y MarcosIl mio senso dell’umorismo barbaro mi porta oggi, giovedì, a scrivere di un romanzo la cui protagonista si chiama, appunto, Thursday Next (giovedì prossimo), Detective Letteraria nel simpaticissimo Caso Jane Eyre di Jasper Fforde.

Una selva di personaggi parodistici, tra cui lo zio Mycroft (ricorda niente?), che inventa un salvaschermo retinico con tostapane alati (e qualche difetto di fabbricazione) ai dodo risequenziati, ai tarli bibliofili (con buona pace di scarafaggi, tarme, topi che ultimamente battagliano per i diritti d’autore).

Il 1985 in cui si svolge la storia non è proprio quello che ricordiamo, con una guerra in Crimea mai terminata ed una attenzione alla letteratura che pervade la società a qualsiasi livello. Crescendo l’importanza delle opere letterarie è a queste che si volge l’interesse del crimine, e quindi anche dei reparti della polizia, ordinaria e speciale.

La nostra Thursday è una detective che naviga caotica nei paradossi costanti del romanzo, negli anacronismi e nelle trovate a volte un po’ folli. Che sogna, come tutti i lettori, di potere entrare nei romanzi che legge. Tutto cambia quando passa dall’occuparsi di crimini di ricettazione, falso, furto, ai crimini letterari sulla scrittura dei romanzi stessi.

Attraverso invenzioni strampalate e improbabili alleati comincia la caccia al “cattivo”, sardonico ed intelligente, via via più frenetica e coinvolgente. Fino ad arrivare ad uno scioglimento sperato sì, ma non prevedibile. Insomma, una struttura giallistica con uno svolgimento brillante e meta-letterario.

Se poi siete interessati ai misteri della paternità di alcune opere (o invenzioni), il libro sarà una miniera di spunti per la ricerca e soluzioni impossibili. Grazie alla CronoGuardia si potrà balzare avanti e indietro, in maniera volutamente confusionaria. E svelare le vere origini di scritti dubbi.

La scrittura è sempre frizzante e le quasi 400 pagine scorrono veloci (interrotte qua e là da qualche risata di gusto). Il mondo matto e incoerente della protagonista trova una perfetta rispondenza nelle invenzioni linguistiche e nella prosa diretta e “in tono”.

Vi lascio con un messaggio speciale dei tarli bibliofili: L’&gget’& Il c’aso Jan’e &yre, non v’& ne p&nt’ir&te.

  • http://www.myspace.com/accavallavacca etnagigante

    Avevo intenzione di leggerlo perchè rientra nel filone della meta-letteratura e le tue parole non fanno che confermare il mio intento. Arriverà il tempo anche per questo libro (anche se non so quando)

  • http://www.myspace.com/accavallavacca etnagigante

    Avevo intenzione di leggerlo perchè rientra nel filone della meta-letteratura e le tue parole non fanno che confermare il mio intento. Arriverà il tempo anche per questo libro (anche se non so quando)

  • Pingback: La passione per il delitto - Monticello Brianza (LC) | LiBlog

  • Ignax

    @ Etnagigante
    Leggilo, penso che ti piacerà sicuramente.
    @tutti gli altri
    E’ veramente un libro degno di nota!

  • Ignax

    @ Etnagigante
    Leggilo, penso che ti piacerà sicuramente.
    @tutti gli altri
    E’ veramente un libro degno di nota!

  • Pingback: for posts and styles of the slide-show.featured

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple