L’altra metà del cielo – Incarnazioni, Ostrander, Semeiks, Rollins

Scritto da: il 04.12.08
Articolo scritto da . Ventisette anni portati male. Editor, editore, rockstar (fallita), sceneggiatore di fumetti, professore d'Italiano e autore di racconti, ecco alcune delle mie tante vite. Attualmente suono con i Gammazita e dedico gran parte del tempo che ho a disposizione alle mie passioni: i libri, le chitarre e la mia ragazza (rigorosamente in quest’ordine). Gattofilo impenitente, sono fermamente convinto che all’estinzione del genere umano i felini domineranno la Terra.

Jla Incarnazioni - ostrander, semeiks, rollinsNell’ambito del fumetto mainstream targato USA, l’espressione “l’altra metà del cielo” può riferirsi solamente a una delle seguenti realtà: Marvel o DC, le due principali case editrici del settore. Personalmente appartengo, come si suole dire, alla prima parrocchia ossia alla “Casa delle Idee” .

Personaggi come l’Uomo Ragno, Iron Man, Hulk, Capitan America,DareDevil, gli X-Men e i Fantastici 4 mi accompagnano da così tanto tempo da esser ormai parte integrante della mia vita ed elementi indispensabili al mio relax; d’altro canto non posso negare che il mio primo amore fumettistico sia stato il buon Nembo Kid.

Chi è Nembo Kid? Ma in che mondo vivete? Nembo Kid è uno dei tanti nomi che Superman ebbe in Italia prima che gli fosse restituito il proprio. L’Uomo d’acciaio è, insieme a Batman, la punta di diamante dell’universo fumettistico Dc che per me rappresenta “l’altra metà del cielo” o, sarebbe meglio dire, un’amante a cui dedicarsi nei momenti di stanca.

La JLA, al secolo Justice League of America, è un supergruppo che riunisce i più potenti eroi del mondo DC, dai già citati Superman e Batman, passando per AquaMan (no, non ho sbagliato, si scrive proprio così), Wonder Woman, Flash, Lanterna Verde e tanti tanti altri.

Incarnazioni è una raccolta di storie che hanno per oggetto alcune delle molteplici incarnazioni della JLA: JSA (Justice Society of America, Extreme Justice, JLI (Justice League International) etc. Protagonisti sono personaggi più o meno noti del mondo dei fumetti, oltre agli eroi sopracitati possiamo trovare, misconosciuti ai più in Italia: Elongated Man (una sorta di Mister Fantastic dei Fantastici 4), Zatanna, Tornado e Black Canarin.

L’elenco dei supereroi presenti in queste storie potrebbe durare pagine e pagine in quanto l’universo DC, oltre ad essere nato prima rispetto al suo corrispettivo Marvel, è anche molto più ricco di personaggi e, di conseguenza, più difficile da comprendere al primo impatto, inoltre si deve sottolineare che in Italia il mondo di Superman e compagnia bella esercita un appeal certamente inferiore rispetto a quello della Casa delle Idee.

Tornando al dunque, Incarnazioni è un fumetto di non facile approccio per via dell’alto numero di supereroi poco o per niente conosciuti, ma ha anche tutti i pregi dei migliori fumetti DC: un nutrito e variopinto gruppo di supervillain, bei disegni, molta azione e tanta fantasia.

Ogni storia presente in questa raccolta ha come protagonista principale uno o al massimo due eroi per volta e può essere letta in maniera autonoma. Se nelle pubblicazioni Marvel la realtà di tutti giorni fa spesso capolino, l’universo DC è rimasto maggiormente legato alle origini del fumetto supereroistico, dove a farla da padrone sono l’intrattenimento e la fantasia sfrenata e proprio questo punto è, allo stesso tempo, forza e debolezza di Incarnazioni.

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple