Per un pugno di libri… bruciati?

Scritto da: il 19.05.10
Articolo scritto da . Io sono Livia, classe 1980, e ho un problema con la lettura: leggo sempre, leggo tutto, leggo troppo. Ho contratto questo morbo da bambina, ma non esistendo un vaccino si è cronicizzato. Ho letto anche per lavoro, all'interno di una casa editrice. Credo che leggere sia sempre un bene, e che ci sia il libro "giusto" per ogni persona. E questo è ciò che voglio fare per gli altri internauti: metterli in contatto col libro che li sta aspettando. In alternativa la gestione di questa gabbia di matti mi aiuterà per quando diventerò imperatrice del mondo, supportata da Leto e Minerva.

Vorrei che a distanza di qualche mese non si dimenticasse che stiamo perdendo uno dei programmi più interessanti della tv generalista, che ho molto amato sin dalla conduzione Roversi-Dorfles, nel lontano 1997. Andavo ancora al liceo, amavo molto la lettura e mi divertivo e mi sentivo a mio agio guardando la trasmissione, mi sentivo meno isolata; in più mi mettevo alla prova e cercavo di indovinare con le squadre, facevo il tifo, studiavo soluzioni per il quiz – ovviamente per vincere carrelli di libri.

Spero sempre che vogliano lasciarlo al suo posto, dato che è l’unico programma divertente associato ai libri, che accosta i ragazzi alla lettura come gioco e svago e non come dovere scolastico. Cito il blog La Matita alla tempia:

Ma… (e questo dovrebbe essere invece di interesse nazionale, se non fossimo un popolo di assuefatti) perché chiudere una delle poche trasmissioni culturali rimaste nella tv di Stato? L’unica che parla di libri e che lo fa con i ragazzi?

  • Pingback: Francesca

  • Pingback: Stefania F. Musolino

  • http://vogliosoloscrivere.wordpress.com Elfo

    Potrei creare una tesi complottista, secondo cui a chi ci governa fa comodo tenere la massa nell’ignoranza più totale (già, più o meno, siamo lì—> io in testa). Purtroppo temo che sia ancora peggio: questione di ascolti. Credo che se la trasmissione registrasse una buona media, nemmeno con una bomba potrebbero cancellarla, invece, probabilmente, la media del pubblico adesso preferisce “La Pupa e il Secchione”.
    Ma forse sto facendo un discorso generalista che ha poco senso: usufruiamo di quello che ci danno ed è un cane che si morde la coda. Per conto mio, ho praticamente smesso di guardare la tv.

  • http://vogliosoloscrivere.wordpress.com Elfo

    Potrei creare una tesi complottista, secondo cui a chi ci governa fa comodo tenere la massa nell’ignoranza più totale (già, più o meno, siamo lì—> io in testa). Purtroppo temo che sia ancora peggio: questione di ascolti. Credo che se la trasmissione registrasse una buona media, nemmeno con una bomba potrebbero cancellarla, invece, probabilmente, la media del pubblico adesso preferisce “La Pupa e il Secchione”.
    Ma forse sto facendo un discorso generalista che ha poco senso: usufruiamo di quello che ci danno ed è un cane che si morde la coda. Per conto mio, ho praticamente smesso di guardare la tv.

  • Pingback: Tweets that mention Per un pugno di libri… bruciati? | Liblog -- Topsy.com

  • http://wdsucks.altervista.org/ Izzy

    Non guardo più la televisione, figuriamoci la Rai! Quindi questa notizia mi tocca poco. E poi, per chi non ha fatto un liceo e quindi non ha maneggiato i classici, mi par di aver capito che c’era poco di cui divertirsi…

  • http://wdsucks.altervista.org/ Izzy

    Non guardo più la televisione, figuriamoci la Rai! Quindi questa notizia mi tocca poco. E poi, per chi non ha fatto un liceo e quindi non ha maneggiato i classici, mi par di aver capito che c’era poco di cui divertirsi…

  • http://www.matteogrimaldi.com matteo

    Mi dispiacerebbe se la chiudessero. Sarebbe l’ennesima dimostrazione (come se ce ne volessero altre) che la televisione si muove in direzioni ormai di resa. Io sinceramente nella televisione non spero più, infatti la uso per appoggiarci le fotografie e il bloc notes.
    A Izzy, che da una rapida lettura del suo blog (molto rapida) non reputo così malvagio, vorrei dire che per maneggiare un classico non ci vuole un corso riconosciuto dallo Stato né è così pericoloso come maneggiare un ordigno esplosivo, per esempio.

  • http://www.matteogrimaldi.com matteo

    Mi dispiacerebbe se la chiudessero. Sarebbe l’ennesima dimostrazione (come se ce ne volessero altre) che la televisione si muove in direzioni ormai di resa. Io sinceramente nella televisione non spero più, infatti la uso per appoggiarci le fotografie e il bloc notes.
    A Izzy, che da una rapida lettura del suo blog (molto rapida) non reputo così malvagio, vorrei dire che per maneggiare un classico non ci vuole un corso riconosciuto dallo Stato né è così pericoloso come maneggiare un ordigno esplosivo, per esempio.

  • http://liblog.blogdo.net Livia

    @Elfo: pur nella collocazione infelice della domenica pomeriggio, otteneva mediamente un 6% di share, che non è poco.
    @Izzy: non posso che concordare con quello che ti ha risposto Matteo; la lettura dei classici non è appannaggio dei soli liceali.
    @Matteo: la televisione aveva grandi potenzialità, tutte tradite.

  • http://liblog.blogdo.net Livia

    @Elfo: pur nella collocazione infelice della domenica pomeriggio, otteneva mediamente un 6% di share, che non è poco.
    @Izzy: non posso che concordare con quello che ti ha risposto Matteo; la lettura dei classici non è appannaggio dei soli liceali.
    @Matteo: la televisione aveva grandi potenzialità, tutte tradite.

  • http://wdsucks.altervista.org/ Izzy

    Sì, ok, voi dite cossì, ma poi lo sappiamo tutti che Manzoni ha scritto “I promessi Sposi” solo per avere qualcosa di pesante da lanciare alla moglie -___-
    Altro che esplosivi! XDD

  • http://wdsucks.altervista.org/ Izzy

    Sì, ok, voi dite cossì, ma poi lo sappiamo tutti che Manzoni ha scritto “I promessi Sposi” solo per avere qualcosa di pesante da lanciare alla moglie -___-
    Altro che esplosivi! XDD

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple