Premio Giulio Verne 2010

Scritto da: il 24.10.09
Articolo scritto da . Io sono Livia, classe 1980, e ho un problema con la lettura: leggo sempre, leggo tutto, leggo troppo. Ho contratto questo morbo da bambina, ma non esistendo un vaccino si è cronicizzato. Ho letto anche per lavoro, all'interno di una casa editrice. Credo che leggere sia sempre un bene, e che ci sia il libro "giusto" per ogni persona. E questo è ciò che voglio fare per gli altri internauti: metterli in contatto col libro che li sta aspettando. In alternativa la gestione di questa gabbia di matti mi aiuterà per quando diventerò imperatrice del mondo, supportata da Leto e Minerva.

Un nuovo premio letterario, dedicato ai cultori della fantascienza, si affaccia nel già affollato panorama dei concorsi in Italia: è il Premio Giulio Verne, associato alla manifestazione LevanteCon a Bari. Il concorso, indetto dall’Associazione Culturale “Giulio Verne” insieme ad alcuni Enti Patrocinanti è completamente gratuito e il primo premio è un riconoscimento in denaro di 500 euro.

Ecco alcuni estratti del bando, disponibile sul sito:

Luogo di assegnazione: Manifestazione nazionale “Levante Con” Bari marzo 2010
Modalità di partecipazione: la partecipazione alle selezioni è aperta ad autori di ogni età e ovunque residenti che abbiano composto racconti a tema fantascientifico e in lingua italiana. Sono ammessi esclusivamente racconti, massimo uno per partecipante, mai pubblicati.
Non possono partecipare: i membri della Giuria, i loro coniugi e parenti fino al secondo grado ed i loro collaboratori. I membri del Consiglio Direttivo dell’Associazione Giulio Verne, i loro coniugi e parenti fino al secondo grado ed i loro collaboratori. I membri della Comitato Organizzatore della LevanteCon, i loro coniugi e parenti fino al secondo grado ed i loro collaboratori. I responsabili delle società sponsorizzatrici, i loro coniugi e parenti fino al secondo grado. Coloro i quali hanno collaborato alla stesura del suddetto bando, i loro coniugi e parenti fino al secondo grado
Quota di partecipazione: non é richiesta nessuna quota di partecipazione né tassa di iscrizione.

Il concorso scade il 31 dicembre, affrettatevi!

  • http://wdsucks.altervista.org Izzy

    Ma perché “Giulio”? Da quando in qua si traducono i nomi? Ok che è famoso, ma non mi sembrerebbe troppo strano se in Italia ci fosse il cognome Verne, e leggere quel Giulio mi ha un attimo confuso.

  • http://wdsucks.altervista.org Izzy

    Ma perché “Giulio”? Da quando in qua si traducono i nomi? Ok che è famoso, ma non mi sembrerebbe troppo strano se in Italia ci fosse il cognome Verne, e leggere quel Giulio mi ha un attimo confuso.

  • http://liblog.blogdo.net Livia

    Sinceramente non so perché ancora oggi si utilizzi così spesso la traduzione del nome… chiederei aiuto a Sfranz sull’argomento. :)

  • http://liblog.blogdo.net Livia

    Sinceramente non so perché ancora oggi si utilizzi così spesso la traduzione del nome… chiederei aiuto a Sfranz sull’argomento. :)

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple