Le segnalazioni di Liblog – dal 03/01 al 10/01

Scritto da: il 03.01.09
Articolo scritto da . Femmina di appena trent'anni, portati per altro divinamente, vive tra topolinia e paperopoli, sognando il paese di Alice. Da bambina si esercitava a leggere con ogni cosa stampata le passasse di fronte, soprattutto i cartelloni pubblicitari e le insegne dei negozi per strada. Oggi è ancora una lettrice accanita, soprattutto di romanzi e fumetti e tutto ciò che vuole fare nella vita è solo questo. Probabilmente un giorno ci riuscirà. Per il momento si accontenta di scrivere ogni tanto su Liblog.

Come anche la scorsa settimana, c’è davvero poco come eventi. Invece c’è da segnalare un concorso importante, promosso da Mondadori e Donna moderna. Si tratta di WWW – What Women Write, del cui regolamento, disponibile sul sito ufficiale, vi riportiamo alcuni stralci:

Forza, c’è tempo sino alla fine di marzo: tirate fuori la storia che da sempre sapete che merita di essere raccontata, scavate nel passato o volate in un sogno futuro, raccontateci dei casini di ogni giorno e di come nonostante tutto ci resti sempre tempo per sognare, scrivete il romanzo che vorreste leggere – per rilassarvi, per ridere un po’, per commuovervi disperatamente o per avere voglia di essere migliori. Scrivete il grande romanzo che ciascuna di noi aspetta per non avere mai voglia di chiuderlo, per leggerlo sull’autobus o aspettando che l’acqua bolla, in ufficio o sotto le coperte, mentre i bimbi guardano la tv o lui continua a non chiamare.

Fino al 31 marzo 2009, inviateci il vostro romanzo – scritto in lingua italiana, di una lunghezza fra le 100 e le 400 cartelle (dove una cartella dattiloscritta corrisponde a 2000 battute) – in duplice copia cartacea, insieme al vostro nome e ai recapiti utili per rintracciarvi, al seguente indirizzo (i dattiloscritti non verranno resi):

PREMIO WHAT WOMEN WRITE
c/o NARRATIVA ITALIANA
ARNOLDO MONDADORI EDITORE
20090 SEGRATE (MILANO)

A giudicarvi sarà un comitato di professionisti della Casa editrice che da oltre 100 anni fa leggere gli italiani: la Mondadori.
La vincitrice vedrà il proprio romanzo pubblicato in una collana Mondadori.

Si tratta certamente di una grande opportunità, non lasciatevela sfuggire! Continuiamo invece con eventi e mostre a carattere “letterario” in giro per l’Italia.

  • fino al 15 gennaio – Trieste

Si sta per concludere la mostra Io… un dinosauro dedicata allo scrittore Giorgio Voghera nel centenario della sua nascita. Promossa dalla Biblioteca Statale di Trieste, dal Dipartimento di Italianistica dell’Università di Trieste, dall’Archivio e Centro di Documentazione della Cultura regionale dal Circolo della Cultura e delle Arti di Trieste e dal Museo della Comunità Ebraica Carlo e Vera Wagner, la mostra si svolge presso la Biblioteca statale in via Largo papa Giovanni XXIII, tutti i giorni tranne i festivi secondo l’orario riportato sul sito dei beni culturali

  • mercoledì 7 gennaio – Roma

Al Caffè Letterario di via Ostiense, 83 si terrà il primo incontro del 2009 per celebrare il nuovo anno. Organizzato dal Progetto Babele, l’incontro non ha un programma preciso ma intende essere un’occasione di dialogo e di pubblicità circa questo nuovo spazio dedicato alla cultura: “il Caffè, progettato dagli architetti Vincenzo Pultrone ed Alfredo Caporale, è uno spazio polifunzionale di circa mille metri quadrati in cui le attività commerciali e culturali convivono, intersecandosi ed influenzandosi. La libreria, oltre la vendita, offre l’opportunità di consultare libri in appositi spazi riservati alla lettura.” Qui trovate il sito ufficiale.

  • martedì 6 gennaio – Bologna

Per festeggiare l’Epifania il Teatro del ’700 di Villa Aldrovandi Mazzacorati hanno pensato bene di organizzare un incontro dal titolo Incontriamoci all’inferno. Di stampo naturalmente ironico l’incontro ha carattere musicale e si svolgerà con la presenta di Cinzia Demi come voce recitante e Riccardo Farolfi come musicista. Date uno sguardo qui per ulteriori informazioni.

  • fino al 14 marzo – Firenze

Una mostra organizzata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali è dedicata a Coluccio Salutati (cancelliere della Repubblica di Firenze dal 1375 fino alla morte nel 1406) una figura centrale della storia culturale e politica degli ultimi decenni del Trecento e dei primi del Quattrocento. “La mostra attraverso numerosi documenti dell’Archivio di Stato di Firenze, darà conto dell’attività della Cancelleria fiorentina al tempo del Salutati. ” Altre informazioni le trovate qui.

  • fino al 28 febbraio – Firenze

Un’altra mostra stavolta dedicata a Galileo Galilei è stata allestita presso la Biblioteca nazionale centrale in piazza Cavalleggeri, “Il materiale, diviso in sezioni, ammonta a circa 70 fra volumi e documenti provenienti dai fondi della Biblioteca, integrati dai documenti dell’Accademia della Crusca che curerà la parte filologica e linguistica.” Oltre ad essere presenti postazioni multimediali da cui si possono consultare le copie digitali di vari documenti sono state previste anche delle visite guidate alla Villa Il gioiello, ultima dimora di Galileo. Per maggiori informazioni date un’occhiata qui.

Commenti non consentiti

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple