Earth Day 2008

Scritto da: il 22.04.08
Articolo scritto da . Io sono Livia, classe 1980, e ho un problema con la lettura: leggo sempre, leggo tutto, leggo troppo. Ho contratto questo morbo da bambina, ma non esistendo un vaccino si è cronicizzato. Ho letto anche per lavoro, all'interno di una casa editrice. Credo che leggere sia sempre un bene, e che ci sia il libro "giusto" per ogni persona. E questo è ciò che voglio fare per gli altri internauti: metterli in contatto col libro che li sta aspettando. In alternativa la gestione di questa gabbia di matti mi aiuterà per quando diventerò imperatrice del mondo, supportata da Leto e Minerva.

Oggi ricorre i 38° Earth Day, celebrato a livello internazionale per la prima volta il 22 aprile 1970 per sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra.

Nacque come movimento universitario, sviluppandosi poi come avvenimento educativo ed informativo. È un tavolo di confronto tra i vari gruppi ecologisti per discutere e valutare le “emergenze” del pianeta: l’inquinamento (di aria, acqua e suolo), la distruzione degli ecosistemi e della biodiversità, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono, e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili.

Si propongono, tentando anche di attuarle, soluzioni che permettano di eliminare gli effetti deleteri causati delle attività umane: dalla trasformazione dei materiali riciclabili, alla conservazione delle risorse naturali come il petrolio e l’energia, dalla messa al bando dei prodotti chimici dannosi, alla cessazione della distruzione di habitat fondamentali e la protezione delle specie minacciate.

Commenti non consentiti

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple