Concorso Un amore di merenda

Scritto da: il 08.06.10
Articolo scritto da . Io sono Livia, classe 1980, e ho un problema con la lettura: leggo sempre, leggo tutto, leggo troppo. Ho contratto questo morbo da bambina, ma non esistendo un vaccino si è cronicizzato. Ho letto anche per lavoro, all'interno di una casa editrice. Credo che leggere sia sempre un bene, e che ci sia il libro "giusto" per ogni persona. E questo è ciò che voglio fare per gli altri internauti: metterli in contatto col libro che li sta aspettando. In alternativa la gestione di questa gabbia di matti mi aiuterà per quando diventerò imperatrice del mondo, supportata da Leto e Minerva.

L’Associazione artistico culturale “Progetto e Materia” bandisce il concorso letterario a partecipazione gratuita Un amore di merenda, in collaborazione con l’Associazione “Pignoletto Rosso” di Banchette. Riporto il bando:

Oggi la merenda consiste spesso in uno snack ingurgitato velocemente e in modo solitario davanti al televisore o alla playstation, ma non è sempre stato così. Per molte generazioni la merenda ha costituito un importante momento di aggregazione con i compagni di scuola, gli amici, i fratelli. E’ stata l’occasione per gustare prelibatezze casalinghe cucinate da mamme, nonne e zie, per consumare deliziosi spuntini in giardino, al parco, nei prati.

1. Il concorso letterario “UN AMORE DI MERENDA” vi propone di scrivere un breve racconto (massimo 5400 battute spazi inclusi) per narrare un ricordo, un’avventura, un affetto legato alle merende della vostra infanzia.

2. Al termine del racconto potete anche allegare la ricetta (numero di battute libero) della vostra merenda del cuore: PANINI, BRUSCHETTE, TORTE, CROSTATE, BISCOTTI, BUDINI, MACEDONIE, UOVA SBATTUTE, FRITTELLE, SPREMUTE, MARMELLATE, GELATINE, CIOCCOLATE, FRULLATI, FOCACCE… e chi più ne ha, più ne metta!

3. Spedite il vostro testo entro il 30/11/2010 secondo una delle seguenti modalità:
§ come allegato – in formato .doc o .rtf – all’indirizzo e-mail progettoemateria@alice.it;
§ in forma cartacea, all’indirizzo Associazione artistico culturale “Progetto e Materia” – Via della Torretta 29/1- 10010 Banchette (TO).

4. Ricordate di indicare il numero complessivo di battute del vostro testo e i vostri dati personali: nome, cognome, indirizzo, recapito telefonico ed e-mail, la dichiarazione che siete maggiorenni, che siete gli autori del testo e che il testo non è mai stato né pubblicato né premiato in altri concorsi. Questi dati saranno utilizzati esclusivamente per le finalità legate al concorso e non verranno ceduti a terzi.

5. Tutti i testi pervenuti (purché ritenuti idonei dalla Giuria) saranno pubblicati sul blog http://cibodafiaba.splinder.com e sul sito www.favoleamerenda.it, unitamente al nominativo dell’autore. La loro proprietà letteraria resterà dell’associazione artistico culturale “Progetto e Materia”.

6. Le tre opere vincitrici, più tutte quelle selezionate dalla Giuria, saranno pubblicate su un’antologia cartacea (edita in occasione della manifestazione “Fiaba” nel mese di aprile 2011) e saranno diffuse attraverso le iniziative promosse dalla Fattoria Didattica “Elena Alfieri”. Anche la cerimonia di premiazione si terrà ad aprile 2011 a Banchette (TO) nel corso della manifestazione “Fiaba”.

7. I primi tre classificati riceveranno una targa artistica e una copia gratuita dell’antologia, più eventuali premi messi a disposizione dagli sponsor. Se non ritireranno personalmente tali premi, potranno richiederne la spedizione, facendosi carico delle relative spese. Il primo classificato riceverà anche un cesto di prodotti e vini tipici. Tale premio dovrà essere ritirato personalmente e non verrà spedito.

8. Tutti gli autori pubblicati riceveranno una copia gratuita dell’antologia. Se non la ritireranno personalmente, potranno richiederne la spedizione, facendosi carico delle relative spese.

9. Partecipando al concorso, si accettano implicitamente tutti gli articoli di questo bando.

Per informazioni: progettoemateria@alice.it.

  • http://wdsucks.altervista.org/ Izzy

    Aaaah, che nostalgia i tempi del cotechino con la nutella… Ma la ricetta me la porterò nella tomba! Tiè! è__é

  • http://wdsucks.altervista.org/ Izzy

    Aaaah, che nostalgia i tempi del cotechino con la nutella… Ma la ricetta me la porterò nella tomba! Tiè! è__é

  • Pingback: have effectively promoted your blog without any

carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple