Tutti gli articoli su eventi

I modi di Cameron: In un modo o nell’altro, Cameron

Scritto da: il 23.09.10 — 2 Commenti
In un modo o nell'altro, raccolta di quattordici racconti uscita nell'86 (pubblicata l'anno dopo in Italia), contiene i sei racconti della seconda parte di Paura della matematica di cui si è già parlato in questa sede. Peter Cameron non si smentisce e le sue tematiche e il suo modo di narrare rimangono quelli già segnalati. Scorci di vite senza importanza di individui comuni con le loro inquietudini, i loro ricordi, le loro indecisioni, illusioni, delusioni, aspettative incerte e improvvisi quanto inaspettati cambi orizzonte esistenziale. In questi racconti troviamo amori sinceri, altri tiepidi, altri che mai sfoceranno nel matrimonio, paura dei legami definitivi e matrimoni falliti e secondi matrimoni. Ogni personaggio ha però sempre la percezione di qualche cosa d'indefinito che spesso non sa ben spiegarsi cosa sia; un lieve malessere del vivere o la consapevolezza di dover prendere quanto prima decisioni che segneranno una svolta nella propria vita da cui non si potrà più tornare indietro, una svolta che non permette ripensamenti. E spesso, ma non sempre, troviamo un modo di narrare che ricorda un concetto poetico a cui diede il nome niente po' po' di meno che Thomas Stearns Eliot (1888-1965), ci si vuol qui riferire al “correlativo oggettivo” ossia – per dirla con lo stesso Eliot - "una serie di oggetti, una situazione, una catena di eventi che saranno la formula di quella emozione particolare; tali che quando i fatti esterni, che devono terminare in esperienza sensibile, siano dati, venga immediatamente evocata l'emozione". Questo concetto mi è venuto in mente leggendo il secondo racconto Nozze e conversioni. Joan la protagonista, dopo aver rifiutato una proposta di matrimonio deve per forza andarsene e cambiar vita letteralmente dall'oggi al domani. Questa sua situazione di dover abbandonare non solo un progetto di famiglia propria ma anche la radicata ...

Vento letterario

Scritto da: il 16.07.10 — 4 Commenti
Da oggi 16 e fino al 18 luglio, dalle 17 alle 23, si svolgerà a Finale Ligure, in piazza Vittorio Emanuele II, la prima edizione della Fiera dell’editoria indipendente di qualità. Organizzata dalla mia amica Carlotta (che fa parte dello staff dell'editore Las Vegas), a Vento Letterario sarà presente una selezione di 20 editori e si terranno presentazioni nei bar e nei caffè della città dedicate a nuovi autori, nuovi libri, nuovi editori. Questa fiera nasce dall’esigenza di distinguere le case editrici da quelle aziende che fanno pagare per pubblicare spesso senza operare alcuna selezione. La qualità e la selezione del prodotto sono imprescindibili per coloro che operano in ambito editoriale e per i lettori. È un’occasione per scoprire nuovi libri e conoscere nuovi autori L’evento è stato ideato dalla Las Vegas edizioni e organizzato in collaborazione col Comune di Finale e l’Ufficio turismo, la Biblioteca Mediateca di Finale Ligure, la libreria “Come un Romanzo” di Finale Ligure. Le case editrici che hanno aderito sono 18:30, Bradipolibri, Camelopardus, Fratelli Frilli, Instar, Intermezzi, Iperborea, Isbn, Las Vegas edizioni, La Penna Blu, Marcos y Marcos, Minimum Fax, Miraggi edizioni, Neo, Nottetempo, Scritturapura, Voland, Edizioni XII, Zandegù. Per quest'anno mancherà la vostra editora preferita, che sarei io, ma augurando lunga vita alla fiera (e magari l'esportazione dell'idea in tutta Italia), vi preannuncio che l'anno prossimo non potrete liberarvi facilmente di me!

Il Gioco del Quirinale a Minimondi

Scritto da: il 11.05.10 — Comments Off
Il Quirinale diventa un gioco per ragazzi. La Presidenza della Repubblica, seguendo l’ottica di un’educazione civica che si dipana attraverso il gioco, per aiutare i ragazzi ad avvicinarsi al mondo delle Istituzioni, presenta domenica 23 maggio - in anteprima al Festival “Officina Minimondi”- il “Gioco del Quirinale”: un percorso guidato di conoscenze, informazioni, curiosità per visitare il Palazzo, scoprirne i luoghi interni ed esterni e capire quali siano le funzioni del Presidente della Repubblica. La visita virtuale nel Palazzo del Quirinale sarà completata dalla messa in rete del Gioco sul sito della Presidenza della Repubblica, www.quirinale.it. Il Gioco sarà in anteprima nella città di Palermo nel corso del Festival Officina Minimondi, diretto da Silvia Barbagallo, dedicato alla letteratura e illustrazione per ragazzi, in programma nell’area metropolitana del capoluogo siciliano dal 14 al 23 marzo. E’ stato realizzato con l'animazione dello Studio Bozzetto e con le illustrazioni di Antonella Abbatiello. In piazza Palaolimpo i ragazzi, aiutati da alcuni animatori, nel corso di tutta la giornata, andranno a scoprire il Palazzo del Quirinale, attraverso proiezioni su grandi schermi del percorso del gioco, che si snoda proprio come un gioco dell’oca. Brevi testi (anche in inglese e francese) inseriti nelle caselle sono di aiuto per rispondere alle domande, ai rebus, agli indovinelli proposti. Mentre a Palermo i ragazzi potranno giocare su grandi schermi, attraverso il sito su internet, tutti potranno comunque entrare e uscire dalle stanze del Quirinale e capire meglio quali sono i compiti e le funzione del Presidente della Repubblica. “Siamo orgogliosi di ospitare l'iniziativa della Presidenza della Repubblica”. Questo il commento di Silvia Barbagallo, storica libraia di Parma e ideatrice di Minimondi. “Il gioco – continua Silvia Barbagallo - nasce con l'intento di avvicinare i ragazzi ai libri, alle illustrazioni, alla letteratura, ma anche con il forte obiettivo di creare un luogo dove i giovani ...

Scritture giovani cantiere a Festivaletteratura

Scritto da: il 17.04.10 — 2 Commenti
Vi giro volentieri quest'iniziativa: Un corso di formazione per giovani aspiranti autori Debutterà quest’anno a Mantova, sotto l’egida di Festivaletteratura e con il sostegno della Fondazione Cariplo, Scritture Giovani cantiere. Un progetto interamente dedicato agli autori in erba che ancora non hanno pubblicato propri lavori. Il laboratorio prevederà una serie di testimonianze tenute da professionisti dell'editoria e del libro (editori, agenti letterari, editor, traduttori, critici letterari) nonché da scrittori, alcuni dei quali già partecipanti alle scorse edizioni del progetto Scritture Giovani di Festivaletteratura. Sarà un punto d’incontro tra il mondo della scrittura e quello dell’editoria: un corso di formazione rivolto a dieci giovani aspiranti scrittori, finalizzato all’individuazione di un primo orientamento nel mondo editoriale e alle professioni della scrittura, in modo da aiutare i giovani di talento a capire quali siano le strade percorribili per fare arrivare al pubblico le proprie creazioni e a fare crescere progetti letterari di valore. Il corso si articolerà in due sessioni di lezioni, ciascuna di 16 ore complessive che si terranno tra il 16 e il 18 aprile e il 7 e il 9 maggio 2010 a Mantova. La partecipazione al corso sarà gratuita. Le spese di viaggio e di soggiorno saranno a carico dell’organizzazione. Saranno ammessi autori tra i 18 e i 27 anni, non ancora pubblicati. Le domande e i materiali richiesti andranno inviati via e-mail all’indirizzo: sgcantiere@festivaletteratura.it Per ogni ulteriore informazione o chiarimento è possibile contattare la segreteria di Festivaletteratura: tel. 0376.223989; fax 0376.367047; e-mail sgcantiere@festivaletteratura.it.

Tesori alla Biblioteca di Pesaro

Scritto da: il 29.11.09 — Comments Off
A partire da questa domenica, 29 novembre 2009, alle ore 17,00 e per tutto l'inverno la Biblioteca e i Musei Oliveriani promuoveranno un ciclo di conferenze pubbliche nell’auditorium  di palazzo Montani Antaldi. Cito da PesaroUrbino Notizie: Dopo la mostra “Editori e tipografi nella Pesaro roveresca” e il colloquio con Klaus Kempf dello scorso giugno, la Biblioteca e i Musei Oliveriani propongono per l’autunno-inverno 2009/2010 una serie di conferenze domenicali con il concorso di studiosi cittadini e nazionali, dando inizio ad un viaggio nella cultura europea che si intrecci con quella della città.

Libri, libri, libri a Milano e Roma!

Scritto da: il 28.11.09 — 2 Commenti
Due eventi in concomitanza, da sabato 5 fino a martedì 8 dicembre, uno a Roma l'altro a Milano: Più libri più liberi e il Salone del libro usato. La prima manifestazion, a Roma, per tutti quelli che vogliono avvicinarsi al mondo della piccola e media editoria, stando sempre attenti, come dicevo l'anno scorso, al fatto che ci sono sia editori sia stampatori,; il mio consiglio personale è sempre di incoraggiare i primi e saltare i secondi, le vostre letture ne gioveranno e anche il sistema dell'editoria italiana. Il secondo evento, a Milano, per chi è a caccia di libri fuori commercio, antichi o rari. Se cercate la chicca o il libro che avevate letto da piccoli e mai più ristampato, questo è il posto che fa per voi. I dettagli sono qui per Roma e qui per Milano, buone letture!

Do something – Garfield minus Garfield

Scritto da: il 15.11.09 — Comments Off
Via Garfield minus Garfield

DeGustiBooks 2009

Scritto da: il 15.10.09 — Comments Off
Da oggi e fino a domenica 18 ottobre alla Fortezza da Basso, a Firenze, si terrà DeGustiBooks, una rassegna che "riunisce produzioni enogastronomiche e libri di qualità; un'occasione di incontro con artigiani del gusto e editori in quattro giorni di degustazioni, incontri con gli autori, food show, presentazioni di libri, laboratori, convegni". La formula, che nelle due precedenti edizioni ha incontrato uno straordinario successo di pubblico e un ottimo consenso da parte degli operatori del settore, prevede un'ampia gamma di possibilità di partecipazione per gli editori, gli enti, le associazioni, le aziende: dalla presenza con i propri prodotti in uno spazio attrezzato e autogestito alla realizzazione di piccoli eventi creati su misura a seconda delle caratteristiche delle produzioni (degustazioni guidate, presentazioni di libri e prodotti, cucina dal vero). Uno degli incontri che mi dispiace più perdermi è quello tra Silvia Maestrelli e "Un tocco di zenzero", venerdì 16 all’Arena del gusto di Degustibooks alle 19.30. Tra chiacchiere in amicizia, racconti e suggerimenti potrete anche avere qualche assaggio speciale: il Rosae MnemoSis di Silvia, un Tocco di terrina di coniglio + una piccola sorpresa! Potete comunque consultare il programma completo a questo indirizzo, o ancora dare un'occhiata ai giochi e concorsi della manifestazione. Cosa fate ancora qui? Correte a preparare pancia e cervello!

Pisa Book Festival 2009

Scritto da: il 04.10.09 — 4 Commenti
Ed eccoci qui, già pronte a partire io e Memy – le due "signore Tanit", come ci chiamano adesso – con la nostra valigia, le prenotazioni e gli amici che già ci attendono al Pisa Book Festival di quest'anno. Potrete trovarci insieme agli altri piccoli e medi editori che avete avuto modo di conoscere in questi mesi, Intermezzi, Aìsara, Las Vegas, 18:30, Lavieri, :duepunti, ma anche a quelli già famosi, come Voland, Marcos Y Marcos e molti altri. Purtroppo anche qui ci saranno diversi editori a pagamento, ma questo è il sistema fieristico per l'editoria italiana, e probabilmente senza di loro gli stand sarebbero molto pochi. Io continuo a confidare nella saggezza dei lettori, però. Allora, ci venite a trovare a Pisa?

Portici di carta a Torino

Scritto da: il 26.09.09 — 3 Commenti
Oggi e domani, 26 e 27 settembre, Torino lascia il ruolo di città per trasformarsi in percorso di lettura, con il rinnovarsi della manifestazione Portici di Carta: "la libreria più lunga del mondo sotto i portici del centro di Torino. L’iniziativa è promossa dall’Assessorato al Turismo e Commercio della Città di Torino. È organizzata dalla Fondazione per il Libro, la Musica e la Cultura assieme all’Associazione Presidi del Libro, nell’ambito dell’edizione 2009 della Festa dei Lettori, che in contemporanea coinvolge centinaia di iniziative per la promozione del libro e della lettura in tutta Italia". I portici di Via Roma, piazza San Carlo e piazza Carlo Felice saranno delle librerie all'aperto, gestite da editori e librai piemontesi: libri per tutti i gusti, antichi, moderni, tecnici. Ma anche incontri con gli autori, presentazioni, dibattiti, tavole rotonde e spettacoli.
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple