Tutti gli articoli su corso

Scritture giovani cantiere a Festivaletteratura

Scritto da: il 17.04.10 — 2 Commenti
Vi giro volentieri quest'iniziativa: Un corso di formazione per giovani aspiranti autori Debutterà quest’anno a Mantova, sotto l’egida di Festivaletteratura e con il sostegno della Fondazione Cariplo, Scritture Giovani cantiere. Un progetto interamente dedicato agli autori in erba che ancora non hanno pubblicato propri lavori. Il laboratorio prevederà una serie di testimonianze tenute da professionisti dell'editoria e del libro (editori, agenti letterari, editor, traduttori, critici letterari) nonché da scrittori, alcuni dei quali già partecipanti alle scorse edizioni del progetto Scritture Giovani di Festivaletteratura. Sarà un punto d’incontro tra il mondo della scrittura e quello dell’editoria: un corso di formazione rivolto a dieci giovani aspiranti scrittori, finalizzato all’individuazione di un primo orientamento nel mondo editoriale e alle professioni della scrittura, in modo da aiutare i giovani di talento a capire quali siano le strade percorribili per fare arrivare al pubblico le proprie creazioni e a fare crescere progetti letterari di valore. Il corso si articolerà in due sessioni di lezioni, ciascuna di 16 ore complessive che si terranno tra il 16 e il 18 aprile e il 7 e il 9 maggio 2010 a Mantova. La partecipazione al corso sarà gratuita. Le spese di viaggio e di soggiorno saranno a carico dell’organizzazione. Saranno ammessi autori tra i 18 e i 27 anni, non ancora pubblicati. Le domande e i materiali richiesti andranno inviati via e-mail all’indirizzo: sgcantiere@festivaletteratura.it Per ogni ulteriore informazione o chiarimento è possibile contattare la segreteria di Festivaletteratura: tel. 0376.223989; fax 0376.367047; e-mail sgcantiere@festivaletteratura.it.

Gli scrittori sono fatti così – La sindrome di Queneau

Scritto da: il 13.03.10 — Comments Off
Gli scrittori, sono fatti tutti così. Difficilmente, ascoltano. Quasi mai fanno il tifo per scrittori che non siano loro stessi. Sono personaggi antipatici, in fondo, perché l’unica storia che ritengono degna di nota è quella che devono raccontare loro. Anche al corso di scrittura creativa del mio amico, facevo finta di sentirmi uno come tanti e quando mi apostrofava gli dicevo: “Dai, Manuel, smettila di fare così, non sono uno scrittore vero”, ma in fondo mi sentivo diverso da tutti quelli che erano in quella stanza. Mi sentivo speciale, solo perché credevo che non ci fosse bisogno di contare le battute in un foglio, o scrivere qualcosa a tema, solo perché credevo che la scrittura è qualcosa che ti nasce dentro e che fa parte dei tuoi cromosomi, tipo il colore dei capelli o tipo la predisposizione per le cose. Mi sentivo diverso, e mi sentivo migliore degli altri. La sindrome di Queneau 2, Sette per uno 

Corso di scrittura Mondadori

Scritto da: il 02.07.09 — 14 Commenti
Parte un progetto pilota alla Libreria Mondadori Multicenter di Milano (in piazza Duomo), con un laboratorio estivo di scrittura creativa. Il corso è gratuito e si svolgerà dal 3 al 7 agosto, per cinque serate con editor e autori di rilievo in Italia. Maggiori informazioni qui. La scadenza per le richieste è il 20 luglio, quindi affrettatevi!
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple