Tutti gli articoli su bernardo soares

Parola di Pessoa (dal Libro dell’inquietudine di Bernardo Soares)

Scritto da: il 08.10.08 — 10 Commenti
Così come laviamo il nostro corpo dovremmo lavare il destino, cambiare vita come cambiamo biancheria: non per provvedere al sostentamento della nostra vita, come col cibo e col sonno, ma per quell'estraneo rispetto per noi stessi che giustamente si chiama pulizia. Fernando Pessoa, Il libro dell'inquietudine di Bernardo Soares Questa settimana è una settimana di apertura e di cambiamento: in questa settimana infatti saranno ufficializzate le mie dimissioni dalla Villaggio Maori Edizioni. Io non sono uno scrittore, ma penso ci si debba sentire così quando si chiude un romanzo per iniziarne un altro. So bene quello che ho scritto, coi suoi pregi e difetti; quasi non mi appartiene più, ormai, anche se mi ci sono impegnata a fondo. Sono davanti alla pagina bianca. Un po’ la temo: non è affatto amichevole la pagina vuota. Ho l’ansia di riempirla di segni neri e il desiderio che siano quelli giusti, voglia che sia presto piena e voglia di non sciuparla in fretta. Un po’ invece mi affascina: cosa scriverò e come? Francamente ancora non lo so. Ma mi sento pronta ad iniziare, sotto lo sguardo amico di chi sta al mio fianco.
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple