Tutti gli articoli su Batman

L’altra metà del cielo – Incarnazioni, Ostrander, Semeiks, Rollins

Scritto da: il 04.12.08 — 2 Commenti
Nell’ambito del fumetto mainstream targato USA, l’espressione “l’altra metà del cielo” può riferirsi solamente a una delle seguenti realtà: Marvel o DC, le due principali case editrici del settore. Personalmente appartengo, come si suole dire, alla prima parrocchia ossia alla “Casa delle Idee” . Personaggi come l’Uomo Ragno, Iron Man, Hulk, Capitan America,DareDevil, gli X-Men e i Fantastici 4 mi accompagnano da così tanto tempo da esser ormai parte integrante della mia vita ed elementi indispensabili al mio relax; d’altro canto non posso negare che il mio primo amore fumettistico sia stato il buon Nembo Kid. Chi è Nembo Kid? Ma in che mondo vivete? Nembo Kid è uno dei tanti nomi che Superman ebbe in Italia prima che gli fosse restituito il proprio. L’Uomo d’acciaio è, insieme a Batman, la punta di diamante dell’universo fumettistico Dc che per me rappresenta “l’altra metà del cielo” o, sarebbe meglio dire, un’amante a cui dedicarsi nei momenti di stanca. La JLA, al secolo Justice League of America, è un supergruppo che riunisce i più potenti eroi del mondo DC, dai già citati Superman e Batman, passando per AquaMan (no, non ho sbagliato, si scrive proprio così), Wonder Woman, Flash, Lanterna Verde e tanti tanti altri. Incarnazioni è una raccolta di storie che hanno per oggetto alcune delle molteplici incarnazioni della JLA: JSA (Justice Society of America, Extreme Justice, JLI (Justice League International) etc. Protagonisti sono personaggi più o meno noti del mondo dei fumetti, oltre agli eroi sopracitati possiamo trovare, misconosciuti ai più in Italia: Elongated Man (una sorta di Mister Fantastic dei Fantastici 4), Zatanna, Tornado e Black Canarin. L’elenco dei supereroi presenti in queste storie potrebbe durare pagine e pagine in quanto l’universo DC, oltre ad essere nato prima rispetto al suo corrispettivo Marvel, è anche molto più ricco di personaggi e, di conseguenza, più ...

Nottolone: il Batman nero – Nighthawk, Way e Dillon

Scritto da: il 26.09.08 — 5 Commenti
Se vi parlassi di un uomo in calzamaglia ed armatura, che combatte il male e ha scelto come totem un volatile notturno, sarei certo del nome che vi verrebbe spontaneo pronunciare; se a quanto già detto aggiungessi che la nemesi dell’eroe in questione è un clown cattivissimo e psicopatico, avrei la certezza di aver ottenuto il risultato sperato. Ossia indirizzare i vostri ragionamenti e le vostre intuizioni sulla via sbagliata, perché il personaggio in questione non è il buon caro e vecchio Batman che, in questi mesi, imperversa nelle sale cinematografiche mondiali, bensì il misconosciuto, ai più, Nottolone (Nighthawk in originale). Suvvia, non vi arrabbiate per il giochino, anche io nei vostri panni sarei caduto nel tranello, ma questa non è certo una buona ragione per prendervela con il vostro amichevole recensore di Liblog preferito! In fondo il fumetto è il regno della fantasia, ed allora eccola qua servita su di un piatto d’argento per tutti i fan degli eroi di carta. La miniserie raccolta nel nostro volume, firmata da Daniel Way (sceneggiatore) e Steve Dillon (disegnatore), fa parte dell’operazione di rilancio dello Squadrone Supremo (Supreme Power), supergruppo ideato nei primi anni Ottanta da Mark Gruenwald, e intrapresa dal grande J. M. Straczynski e da Gary Frank. Il miliardario Kyle Richmond, traumatizzato dall’aver assistito all’assassinio dei suoi genitori, combatte il crimine senza l’ausilio di alcun superpotere, forte di un fisico ben allenato e di ingegnosi dispositivi meccanici di sua invenzione. Richmond è «un afroamericano che segue gli ideali di autodifesa militante delle Pantere Nere», e nei fatti il suo alter ego è un vigilante mascherato molto più duro e cattivo di Batman; basti pensare ad una delle scene iniziali del fumetto, in cui lascia un teppistello xenofobo alle “cure” di un gruppo di ragazzi di colore. Se il Nottolone altri non è che una ...
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple