Tutti gli articoli su aci castello

Eudeamon, Moak

Scritto da: il 01.06.10 — 2 Commenti
Sta diventando un caso editoriale basato sul passaparola questo Eudeamon di Erika Moak. Saranno contenti quelli della Zero91, una casa editrice che inizia a piacermi molto per via della politica (contro l’editoria a pagamento), ma anche grazie al loro catalogo, che si prospetta interessante. Questo libro, in particolare, è stato per diverso tempo disponibile come file Word sul sito dell’autrice; dopodiché il favore del pubblico si è esteso così tanto da ottenerne la pubblicazione cartacea. Una storia editoriale sui generis per un romanzo davvero originale, che attraversa diversi generi e sfiora alcune tra le più intime corde del lettore. Il tutto senza risultare né pesante come un saggio di psicologia, né del tutto inverosimile come alcuni racconti di fantascienza. La storia è ambientata nella città di Eudemonia dove, per mantenere l’ordine, i criminali non vengono messi in galera, bensì inguainati in tute di un particolare tipo di lattice collegato ad un sofisticatissimo software collegato direttamente ai loro cervelli – il Custodian – il quale fa in modo di isolarli completamente dalla società punendo con un dolore lancinante qualsiasi tentativo di contatto. La guaina è quindi una “prigione mobile”, in cui i reietti devono tirare avanti, ignorati dalle persone libere e soggetti alla legge del più forte. La protagonista Katrina Nichols è una giornalista che si fa condannare spontaneamente a questa forma di “messa al bando” per poter scrivere un articolo e denunciare i soprusi che è certa questi prigionieri debbano subire. Ma qualcosa non va come ci si aspetterebbe e, dopo un lungo periodo di sofferenze, la donna inizia a vivere un’esperienza a metà tra il mistico ed il fantascientifico che la porta a conoscere un amore assoluto e totalizzante. Cosa potrebbe accadere ad un’anima strappata all’improvviso da questo stato di grazia? Eudeamon, letteralmente, significa spirito buono e – al di là della facciata ...

Incontro con Paolo Giordano – La Fortezza del Libro

Scritto da: il 09.08.08 — 3 Commenti
Domani avrà luogo il primo di tre incontri letterari in programma nel Castello Normanno di Aci Castello, una occasione per chiacchierare con gli autori e per dare vita ad un luogo storico della Sicilia orientale. La Fortezza del libro, nata dalla cooperazione del  Comune di Aci Castello, in collaborazione con la Provincia Regionale ed il Teatro Stabile di Catania ha per fulcro proprio gli incontri tra autori e Sicilia, rappresentata dai suoi personaggi culturali. Primo appuntamento domenica 10 agosto alle 19,30 con Paolo Giordano, vincitore del Premio Strega 2008 per La solitudine dei numeri primi, e Antonio Fiumefreddo, Sovrintendente del Teatro Massimo Bellini di Catania. Una chiacchierata sul libro, ma anche sulla cultura in generale e sull'attualità, a partire proprio dal romanzo. Il secondo appuntamento, lunedì 25 agosto, vedrà protagonisti il cantautore Edoardo Bennato, che presenterà il libro Così è se vi pare, e Pietrangelo Buttafuoco, presidente del Teatro Stabile, giornalista e scrittore. Martedì 9 settembre concluderà la manifestazione il magistrato Giuseppe Ayala, autore di Chi ha paura muore ogni giorno, che avrà come interlocutore il senatore Enzo Bianco. Riporto uno stralcio di comunicato stampa: L'obiettivo dell'iniziativa è ambizioso: comunicare, diffondere e promuovere "cultura e arte", sia attraverso la letteratura che la multidisciplinarità artistica, per mettere in risalto il cospicuo patrimonio letterario italiano e le potenzialità dei giovani autori. «Con questa manifestazione - spiega il sindaco di Aci Castello Silvia Raimondo - la nostra location si riconferma culla dell'arte e della cultura. Grazie a "La Fortezza del libro" l'isola siciliana sarà crocevia di incontri tra personalità di rilievo nazionale, che hanno accolto con entusiasmo l'invito e la proposta del confronto tra sfere culturali diverse, nell'obiettivo comune della promozione letteraria». L'ingresso è gratuito, per la prenotazione info-line 095.7116077.  
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple