Tutti gli articoli su 9788804508359

Fight Club, Palahniuk

Scritto da: il 13.04.10 — 13 Commenti
“La prima regola del Fight Club è che non si deve parlare mai del Fight Club. La seconda regola del Fight Club è che non si deve parlare mai del Fight Club…” ma io sono coraggiosa e ve ne parlo stesso. Il romanzo d’esordio di Chuck Palahniuk (in Italia edito da Mondadori) era già un caso letterario negli Stati Uniti ben prima che Hollywood ne facesse un successo cinematografico con il bravissimo Edward Norton e Brad Pitt in stato di grazia. La visione del film è stata per me piuttosto utile per la comprensione del libro, benché mi abbia privata del colpo di scena finale. Il fatto è che Fight Club è delirio. Delirio intelligentissimo, secondo me. Il protagonista è un impiegato assicurativo frustrato, con disturbi nevrotici che lo privano del sonno. La sua vita viene sconvolta da due incontri fatali: il primo con Marla Singer, una donna ancora più nevrotica, che lo attrae e allo stesso tempo lo infastidisce per il suo essere così simile a lui, il secondo con Tyler Durden, aitante e anticonformista produttore di sapone, nonché genio antisociale. Con quest’ultimo nasce un’amicizia così intensa da diventare simbiosi: i due vanno a vivere in una casa fatiscente ed insieme creano una sorta di associazione per soli uomini, cioè un “club del dopolavoro” in cui i partecipanti sono indotti a combattere tra loro a mani nude. Il patto solidale tra i due uomini non si rompe nemmeno quando Marla si innamora di Tyler ed il “Fight Club” raccoglie adepti e simpatizzanti un po’ ovunque, tuttavia ben presto l’ex assicuratore si accorge di come il fascino carismatico del suo amico e la fede cieca che ispira nei suoi seguaci non sia privo di pericoli, specie perché ben presto il “Fight Club” si trasforma in un’ organizzazione sovversiva di stampo ecoterrorista. E ...
carlo lo re Violetta Lima Luciana Cameli Livia Di Pasquale Leandro Perrotta Ignazio Del Campo Fabiola Foti Alessandro Puglisi
Design & GUI by Mushin | Many Thanks to FamFamFam (icons) & Komodomedia (icons) & chrfb (icons) | WebStrategist (area test) | Hosted by MediaTemple